22 Settembre 2020
news
percorso: Home > news > Acireale

La sezione di Acireale ha collaborato per Scacchi: tra ginnastica della mente e storia

16-09-2014 14:47 - Acireale
Nella foto da sn. Carla Mircoli, Rosario Lucio Ragonese, Santo Daniele Spina, il Sindaco Roberto Barbagallo, Pietro Nicolosi e Rodolfo Puglisi
di Rodolfo Puglisi

Il Salone del Palazzo degli Studi di Acireale, in via Ruggero Settimo, giorno 2 settembre, ha ospitato la manifestazione culturale "Scacchi: tra ginnastica della mente e storia", organizzata dalla Società Dilettantistica Galatea Scacchi in collaborazione con la Sezione di Acireale dell´U.N.V.S.. Sono stati presentati tre libri: "Laboratorio Scacchistico - Giochi di Scacchi creativi e divertenti" di Carla Mircoli e Rosario Lucio Ragonese; "Centocinquanta esercizi di tattica scacchistica" e "I giocatori siciliani - 1500-1978", entrambi di Santo Daniele Spina.
Carla Mircoli, tesserata del Frascati Scacchi, Istruttore dell´anno 2008 della Federazione Scacchistica Italiana, è istruttore FIDE e ideatrice del progetto "Scacchi nella Scuola Materna". Rosario Lucio Ragonese, tesserato del Frascati Scacchi, ideatore dei progetti "Scacchi & Matematica", "Scacchi, Matematica ed Enigmistica", direttore di "Rivista Scacchi" on line, è siciliano d´origine e si è formato scacchisticamente negli anni giovanili ad Acireale, giocando nei primi anni 70 presso il Circolo Universitario, notissimo sodalizio cittadino. Santo Daniele Spina, professore di Lettere al Liceo Scientifico "Archimede" di Acireale, è specializzato in Archeologia classica e cultore di storia locale; in ambito scacchistico è Maestro per corrispondenza ASIGC, istruttore giovanile FSI, storico degli scacchi e collaboratore con varie riviste italiane e straniere ed ha curato l´Archivio Storico del Comitato Scacchistico Siciliano.
Il primo volume parla degli scacchi come ausilio per potenziare le abilità dei bambini dall´italiano alla matematica, al problem solving e alla logica ponderata. Santo Spina ha invece presentato i suoi libri, molto diversi l´uno dall´altro: il primo è di didattica scacchistica e propone delle fasi di partite disputate prendendo spunto dalla sua pluriennale attività di istruttore di ragazzi. Il secondo è una vera e propria enciclopedia di ben 500 pagine riguardante tutti i giocatori, siciliani e non che abbiano svolto attività scacchistica nell´isola dal 1500 al 1978.
I due autori sono stati introdotti dal Presidente della Sezione acese dell´U.N.V.S. Rodolfo Puglisi e dall´ing. Pietro Nicolosi (anch´egli socio U.N.V.S.) del direttivo del Galatea Scacchi. Ha partecipato il Sindaco di Acireale, Roberto Barbagallo, che ha apprezzato l´evento di carattere culturale interessandosi del movimento scacchistico e sulle attività dei veterani in Città. Il Sindaco Barbagallo ha avuto modo di incontrare per la prima volta da quando si è insediato i dirigenti dei due sodalizi cittadini, apprezzandone le finalità e le attività.
Hanno presenziato tra gli altri il Delegato provinciale della Federazione Scacchistica Italiana Giuseppe Battaglia, il Presidente provinciale dell´ASI (Associazioni Sportive sociali Italiane, già Alleanza Sportiva Italiana - Ente di Promozione Sportiva) Angelo Silvio Musmeci (socio U.N.V.S.), i Presidenti del Circolo Scacchi Giarre, Dante Finocchiaro, e dell´Accademia Scacchistica "Don Pietro Carrera" di Viagrande, Daniele Leonardi.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account