02 Dicembre 2020
news
percorso: Home > news > Catania

A Catania si riuniscono le sezioni Calabro Siciliane. La Sezione premia i propri atleti

19-12-2011 09:59 - Catania
da sx Lombardo, Riceputo, Risuglia
di GS Martino Di Simo (2011)

Dopo "un giro di ruota", oltre 400 km, i Veterani Sportivi che avevano partecipato alla festa dell´"Atleta dell´anno" che si è svolta a Trapani, il Delegato Regionale Sicilia Orientale, Pietro Paolo Risuglia, il vicepresidente della Sezione S.Tecla di Carlentini, Filippo Muscio, il Presidente della Sezione Femminile Siciliana di Lentini, Eliana Lo Faro, accompagnata dalla Sig.ra Anna Lino, del collegio dei revisori dei conti e dalla socia Silvana Esu e dal sottoscritto, si sono presentati presso l´Auto Yachting Club di Catania dove il VicePresidente per l´Italia del Sud, Giannandrea Lombardo aveva convocato le Sezioni della Calabria e della Sicilia. A noi si sono aggiunti naturalmente, il VicePresidente Giannandrea Lombardo, il Consigliere Nazionale Antonino Costantino e il Delegato Regionale della Calabria Domenico Postorino. Uno stato influenzale con febbre, ha impedito a Antonino Maranzano Delegato della Sicilia occidentale, di essere presente. Purtroppo per una serie di coincidenze, la presenza delle Sezioni non è stata numerosa, nonostante questo inconveniente, è stata proficua. in considerazione del fatto che vengono effettuate per la prima volta.
All´unanimità si accetta accettate la proposta che il Presidente della riunione sia il padrone di casa e cioè Michele Failla e che il segretario sia nominato nella persona di Domenico Postorino. Il VicePresidente Lombardo ha ringraziato il Presidente della Sezione di Catania "Francesco Fontanarosa", Dott. Michele Failla, per la sua disponibilità nell´organizzare l´annuale riunione prima delle feste natalizie, auspicando nel contempo, che alla prossima riunione siano presenti più rappresentanti delle Sezioni Calabro-Siciliane. Ogni Presidente di Sezione ha parlato della propria attività svolta nell´anno in corso, illustrando i programmi futuri. Mentre le sezioni maschili hanno illustrato la propria attività sportiva, quella femminile, anche per la sua componente naturale, è rivolta più verso il sociale, al mondo dei disabili e dei ragazzi che vivono in ambienti difficili. Per questo motivo era presente anche Luciano Incontro, in rappresentanza delle varie associazioni di volontariato, presenti sul territorio siciliano.
Successivamente hanno preso la parola i due Delegati Regionali, Postorino e Risuglia che hanno integrato l´attività svolta nella regione di loro pertinenza. Risuglia ha messo in risalto il "Laboratorio Sicilia" e la compattezza della squadra che si è formata. Queste due cose hanno fatto sì che da pochissime Sezioni presenti sul territorio siciliano, ora si è più che raddoppiato il numero di queste ed ovviamente dei soci. Questa sinergia ha portato ad elaborare diversi progetti rivolti al mondo della scuola, dello sport e del sociale. Postorino ha messo in evidenza le manifestazioni sportive che si svolgono sul territorio calabro e che coinvolgono altre regioni e atleti stranieri come nel caso della "Corsa dei due Mari". Il Consigliere Nazionale Antonino Costantino ha sintetizzato e confermato quanto esposto dai due Delegati Regionali e dalle Sezioni precisando che questo non è un punto di arrivo e che il percorso che ci aspetta è ancora molto lungo. Moltissime cose sono ancora da fare, ma se restiamo uniti, se abbiamo volontà, il desiderio di collaborare tutti quanti, sviluppando il senso di vera amicizia che deve esserci tra tutti i Soci Veterani, questo porterà ad una crescita non solo numerica ma di intenti sportivi e sociali.
La squadra si è formata proprio perché la unisce la volontà di portare avanti il progetto di far conoscere maggiormente l´UNVS sul territorio Calabro Siculo, perché tra di noi c´è un reciproco rispetto e stima. E´ stato sottolineato che questa unione deve restare come si è formata ieri, come è crescita oggi e come dovrà proseguire nel futuro.
Il sottoscritto, ha distribuito ai presenti un piccolo fascicolo il quale mette in evidenza quanto previsto dallo Statuto, dal Regolamento Organico e dai Regolamenti Vari, riguardante le Sezioni UNVS e i rapporti tra queste e i Delegati Regionali. Ha informato che è stato costituito un sito www.unvssiciliaecalabria.com riguardante la vita sportiva e sociale delle Sezioni Calabro Siciliane, precisando che questo sito non vuole assolutamente sostituire quello nazionale ma ha portato come esempio il Tg Nazionale e i Tg regionali. Questo è solo un sito regionale dove si possono trovare notizie per manifestazioni da fare o già fatte e tutto quello che può agevolare le Sezioni nello svolgimento del loro impegno sociale.
Assieme al VicePresidente Lombardo, hanno ricordato le nuove disposizioni impartite dalla Segreteria per prenotare la prossima Assemblea di Milano Marittimo. Per questo motivo è stato proposto ed accettato di indire una nuova riunione entro la fine di Marzo affinché i Delegati delle Sezioni, abbiano la possibilità di portare a conoscenza del Consiglio Direttivo Nazionale le problematiche delle due Regioni. E´ stata proposta ed immediatamente accettata dai presenti che la prossima riunione si svolga nella Città di Reggio Calabria, dando mandato al Delegato Regionale Postorino e al Consigliere Nazionale Costantino, di trovare la giusta sistemazione alberghiera.
Ha chiuso i lavori il Presidente della Sezione di Catania, Michele Failla, invitando i presenti ad accomodarsi nel salone principale dell´Auto Yachting Club per l´annuale festa tra sportivi catanesi e per scambiarsi gli auguri per le prossime feste natalizie. Volutamente ho tralasciato quanto detto nella riunione perché è oggetto del verbale che sarà approntato dal Delegato Regionale Calabria Domenico Postorino.
L´ampio salone, con terrazza sul mare di Catania, ha accolto i soci della Sezione locale e i soci provenienti dalle altre Sezioni. Questa è stata anche l´occasione di ritrovarsi fra soci; erano diversi anni che non si incontravano e questo è stato motivo di ricordi del passato, prima da atleti e poi da veterani.
La cosa ha confortato il pensiero della squadra, il nostro messaggio che è quello di far incontrare più spesso le sezioni in modo tale che scatti la scintilla del piacere di ritrovarsi, di confrontarsi, di fare progetti insieme, motivazioni che si erano perse nel tempo o forse mai avvenute in questo profondo sud.
Dopo una cena molto elegante e raffinata, come conviene in un luogo simile, il Presidente Michele Failla è passato alla premiazione degli sportivi catanesi della sezione. Sono stati premiati D´Aquino Basilio (Elio); Farina Sossio; Ippolito Rosa; Leonardi Giovanni; Massei Domenico; Meli Gioacchino; Pantò Giuseppe; Pennisi Lorenza; Tonazzo Teresina; Mertoli Domenico. Un premio particolare è stato consegnato alla segretaria tutto fare, molto attiva, nonostante l´età come dice lei, Signora Merlo Rina Vitanza, anima di questo sodalizio. La bella e calda serata si è conclusa con un personaggio che molti ricordano di averlo sentito cantare durante l´Assemblee UNVS. Questo signore, questo sportivo, è uno dei più vecchi soci UNVS dal1954: Salvatore Riceputo, classe 1923, ha voluto dedicare due canzoni degli anni ´50 alle signore. Il Presidente Failla nell´innalzare i calici pieni di spumante ha voluto ringraziare tutti i partecipanti augurando loro un buon Natale e un anno 2012 pieno di successi sportivi.
Altri "due giri di ruote" e nella stessa nottata, abbiamo raggiunto Messina e Reggio Calabria!!!
Questo è l´UNVS e questa è la squadra.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account