25 Novembre 2020
news

1° Memorial Franco Auci

20-05-2010 - Trapani e provincia

OGGETTO: I° Memorial "Franco Auci".



"27 marzo 2010: I° MEMORIALE FRANCO AUCI
Nel primo anniversario della morte di Franco Auci, per ricordarlo degnamente, dopo aver partecipato alla Santa Messa celebrata, a cura della famiglia, nella Cattedrale di San Lorenzo, da Mons. Adragna che ha ricordato la sua antica amicizia con Franco, si sono realizzate diverse manifestazioni che hanno visto il commosso intervento di tantissime persone: amici, conoscenti, estimatori e numerosi sportivi. Particolarmente gradita è stata la presenza del Presidente Nazionale UNVS Gian Paolo Bertoni, del Vice Presidente per il Sud - Gian Andrea Lombardo di Cumia, del Consigliere Nazionale - Dott. Antonino Costantino, del componente del Collegio dei Probiviri - Martino Di Simo, dei delegati regionali per la Sicilia Antonino Maranzano e Pietro Paolo Risuglia. Erano, altresì presenti numerosi rappresentanti delle istituzioni, tra cui il Vice Prefetto ed il Questore di Trapani.
Questa celebrazione non deve rappresentare solamente l´espressione del dolore per la Sua perdita ma vuole anche essere il mezzo di farlo conoscere anche a chi non ha avuto la fortuna di conoscerlo, di apprezzare le Sue doti di professionalità, di sincerità e amore per lo sport e, soprattutto per la Sua Trapani: La Città che ha amato; la Squadra di calcio che lo ha appassionato; gli angoli della memoria che ci ha fatto rivivere nei suoi numerosi quaderni che ha pubblicato.
Il premio letterario a Lui intitolato, rivolto soprattutto agli studenti, ha anche questo scopo.
Infatti per presentare il premio abbiamo parlato di Franco, elencando ai giovani la Sua copiosa produzione letteraria, e descrivendo la Sua personalità, la Sua gradevole ironia che, con quel sorrisino a mezza bocca, ti smontava e al culmine delle discussioni più accese, dovevi riconoscere, quasi sempre, che aveva ragione.
Siamo pure fiduciosi che fra i partecipanti a questo premio letterario possa emergere quel talento che aspettava solamente l´occasione per manifestarsi.
Pertanto, la sezione di Trapani dell´U.N.V.S. (sorta per volontà di Franco) ha organizzato un premio letterario distinto in tre sezioni: a) Poesia in dialetto siciliano; b) Poesia in lingua italiana; c) Narrativa con la seguente traccia: "Racconto di un avvenimento sportivo o di una esperienza sportiva vissuta o immaginata". E´ stato, inoltre, istituito un premio speciale "allo Sport": destinato ai veterani dello Sport che hanno manifestato un particolare impegno nella promozione sportiva e nel campo sociale.
La giuria costituita da esperti del settore, distinta in varie sezioni, è stata presieduta da Tore Mazzeo, noto scrittore e poeta trapanese; altri componenti sono stati: Giuseppe Passalacqua, Alberto Crescenti, Nicola Rinaudo, Giuseppe Cassisa, Augusto Onorato e Piero Frazzitta.
Il concorso letterario ha riscontrato una buona partecipazione di studenti. Le opere premiate sono state le seguenti:
Sezione Poesia in Lingua Italiana - Presidente: Tore Mazzeo
I^ Classificata: L´Olimpiade dell´uomo senza gambe di Francesca Raimondo
Sezione Poesia in Dialetto Siciliano - Presidente: Alberto Criscenti
I^ Classificata: LA CURSA N´DA LU CAMPU di Laura Pisciotto Sezione Narrativa - Presidente: Giuseppe Passalacqua I^ Classificata COME ROCKY BALBOA di Francesca Lauria
Il Premio Speciale allo Sport la cui Sezione è stata presieduta da Salvatore Castelli - Presidente Prov.le del CONI è stato attribuito al Questore di Trapani - Dott. Giuseppe Gualtieri (Sportivo - difensore della legalità)
E´ stato, inoltre, organizzato a cura dell´infaticabile socio Unvs Augusto Onorati (Presidente dell´Associazione Allenatori di Calcio della Provincia di Trapani) un Mini Torneo, svolto allo Stadio Provinciale di Trapani, con la partecipazione di 4 squadre delle Scuole Calcio:
A.S.D. Trapani Calcio - A.S.D. Juvenilia - A.S.D. Trapani Junior Club e A.S.D. Accademia Sport Trapani.
Ci permettiamo ricordare che tra le regole del fair play la "Carta dei diritti del Ragazzo nello Sport" afferma che tutti i bambini hanno il diritto di divertirsi e di giocare, di non dover essere un campione e di non essere costretti a dover vincere, tuttavia, poiché tutti i tornei si concludono con una classifica di merito, registriamo che è risultata vincitrice la squadra del "Trapani Junior Club", al secondo posto si è classificata la squadra della "Accademia Sport Trapani" e terzi a pari merito sono state le squadre del "Trapani Calcio" e della "Juvenilia". La premiazione (medaglie uguali per tutti i partecipanti e coppe per le società) è stato un momento di grande festa.
Il momento clou della giornata è stato quanto, nel pomeriggio, dopo il mini torneo di calcio, la sala stampa dello Stadio Provinciale, per tanti anni "casa" del giornalista sportivo Franco Auci, gli è stata intitolata a cura dell´Amministrazione Provinciale di Trapani che, con grande sensibilità, accogliendo la nostra richiesta ha deliberato tale intitolazione e che la cerimonia fosse tenuta il 27 marzo, data da noi suggerita.
I più calorosi ringraziamenti della famiglia Auci, di tutti i veterani dello Sport, nonché di tutti gli amici di Franco vanno al rag. Giuseppe Poma, Presidente del Consiglio della Provincia Regionale di Trapani, all´Assessore Prov.le Michele Cavarretta, al Consigliere della Provincia di Trapani - Sig. Daidone e l´Assessore del Comune di Trapani - Sig.ra Cettina Spadaro che sono stati presenti alle manifestazioni per l´intera giornata.
Senza il loro interessamento e la loro partecipazione questa celebrazione non sarebbe riuscita in modo così gratificante.
Un sentito ringraziamento va anche al Prefetto di Trapani - Dott. Trotta, il quale nell´esprimere parere favorevole all´intitolazione della sala stampa dello Stadio Provinciale "al giornalista, scrittore e poeta trapanese Franco Auci" ha ricordato che alla Sua (di Franco) "scuola" sono cresciuti e si sono formati numerosi giornalisti sportivi e non, tuttora in attività, che, non a caso, lo considerano il loro "maestro".
Sentiamo anche il desiderio di esprimere un sincero ringraziamento al Dott. Giuseppe Gualtieri che, con la Sua autorevole e gradita presenza per tutto l´arco della giornata ha dimostrato di aver gradito il premio che gli abbiamo attribuito contribuendo, unitamente alle parole del Prefetto di Trapani, ad accrescere l´importanza che il ricordo di Franco riscuote oltre che nelle persone che lo hanno conosciuto, anche presso i rappresentanti delle Istituzioni.
Infine un doveroso e caloroso ringraziamento va rivolto a tutti gli amici che hanno collaborato per la buona riuscita delle manifestazioni programmate. Senza fare torto a nessuno, vogliamo pubblicamente dire Grazie a Tore Mazzeo che con la Sua autorevole esperienza, ha dato tono ed importanza al concorso letterario; a Peppe Passalacqua uomo di teatro che ha magnificamente motivato le opere premiate; ad Alberto Crescenti, poeta dialettale di Buseto Palizzolo, che ci ha fatto capire meglio anche alcune poesie in dialetto di Franco; a Salvatore Castelli, Presidente del CONI di Trapani, che ha patrocinato il concorso letterario; a Nino Fodale, Presidente del Panathlon Club di Trapani, che ha collaborato nell´espletamento del concorso letterario; ad Augusto Onorati che si prodigato nell´organizzazione del Torneo di Calcio e non solo; a Carlo Minando, Pietro Frazzitta e Roberto Stabile che con sacrificio e collaborazione sono stati sempre in prima linea."

Vi preghiamo di volerci cortesemente inviare un congruo numero di copie de "Il Veterano Sportivo" che riporta l´articolo in oggetto.

Questa celebrazione non deve rappresentare solamente l´espressione del dolore per la Sua perdita ma deve anche essere il mezzo di farlo conoscere anche a chi non ha avuto la fortuna di conoscerlo, di apprezzare le Sue doti di professionalità, di sincerità e amore per lo sport e, soprattutto per la Sua Trapani: La Città che ha amato; la Squadra di calcio che lo ha appassionato; gli angoli della memoria che ci ha fatto rivivere nei suoi numerosi quaderni che ha pubblicato.
Il premio letterario a Lui intitolato, rivolto soprattutto agli studenti, ha anche questo scopo.
Infatti per presentare il premio abbiamo parlato di Franco, elencando ai giovani la Sua copiosa produzione letteraria, e descrivendo la Sua personalità, la Sua gradevole ironia che, con quel sorrisino a mezza bocca, ti smontava e al culmine delle discussioni più accese, dovevi riconoscere, quasi sempre, che aveva ragione.
Siamo pure fiduciosi che fra i partecipanti a questo premio letterario possa emergere quel talento che aspettava solamente l´occasione per manifestarsi.
Un doveroso e caloroso ringraziamento rivolgo a tutti gli amici che hanno collaborato per la buona riuscita di questa manifestazione, fissando l´appuntamento per il secondo anniversario al prossimo 27 marzo 2011.


U.N.V.S. Sez. Pio Oddo - Trapani
Il Presidente - Francesco Paolo Maiorana

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account